make a site
F.lli MIROGLIO - Prodotti Avicoli di Pregio

Gallina bionda di Villanova

La “gallina bionda piemontese” o di “Villanova e delle Crivelle” o “nostralina” è la razza regina delle aie del medio e basso Piemonte tra le province di Asti, Torino e Cuneo.  Da sempre diffusa e preferita dagli allevatori locali per le sue caratteristiche di resistenza e praticità di allevamento, fino alla seconda guerra mondiale rappresentava la quasi totalità del patrimonio avicolo della zona di Villanova d’Asti e paesi limitrofi (da qui il nome). 



Gallina biondi di Villanova F.lli Miroglio

Gallina bionda di Villanova "F.lli Miroglio"

La “gallina bionda piemontese” o di “Villanova e delle Crivelle” o “nostralina” è la razza regina delle aie del medio e basso Piemonte tra le province di Asti, Torino e Cuneo.
Da sempre diffusa e preferita dagli allevatori locali per le sue caratteristiche di resistenza e praticità di allevamento, fino alla seconda guerra mondiale rappresentava la quasi totalità del patrimonio avicolo della zona di Villanova d’Asti e paesi limitrofi (da qui il nome). Negli anni sessanta l’allevamento industriale e lo sviluppo di un’agricoltura intensiva hanno soppiantato questa razza tradizionale, adatta esclusivamente all’allevamento all’aperto.
Fortunatamente nel 1999 l'Istituto Professionale per l'Agricoltura Verzuolo (Cuneo), in collaborazione con Slow Food, ha intrapreso un'attività di recupero, non solo nei riguardi della Bionda Piemontese, ma anche dell'altra razza autoctona del territorio, la Bianca di Saluzzo.
Si è così istituito un Presidio Slow Food e tutti gli allevatori seguono un disciplinare rigoroso, in modo da garantire una qualità molto alta, e nel 2002 la diffusione delle due razze sul territorio ha trovato nuovo slancio grazie alla realizzazione di un incubatoio loro dedicato. 
Di assoluto valore è "l' Elogio della gallina bionda”, evento organizzato dal comune di Villanova annualmente ad ottobre con una sempre maggior affluenza di pubblico, numerose iniziative collaterali atte a dare una visibilità ai produttori che continuano l’allevamento di piccole partite di animali al di fuori di tutti i consorzi, cercando di premiare coloro che mantengono alti gli standard di allevamento.
Di certo c’e’ che la Gallina Bionda è un prodotto di altissima qualità, a nostro modesto parere assolutamente sottovalutato nella ristorazione di alta fascia in Italia , che da troppo tempo ha abbandonato i prodotti avicoli (anche perché i prodotti industriali presenti sul nostro mercato sono di qualità scadente) concentrandosi su quelli di origine bovina e suina. 

Insalata di Gallina bionda di Villanova

RICETTA: Gallina bionda in brodo

Ingredienti Per 6-8 persone

- 1 spicchio di Aglio
- ALLORO  q.b.
- CANNELLA  una scheggia
- 1 CAROTA 
- 3 CHIODI DI GAROFANO
- 1 1/2 CIPOLLA
- 1 Gallina Bionda di Villanova F.lli Miroglio di circa 2 Kg
- PEPE NERO qualche grano
- PEPERONCINO  1 pezzetto
- PREZZEMOLO qualche gambo
- ROSMARINO q.b.
- SALE GROSSO q.b.
- SALVIA 1 mazzetto
- SEDANO  1 gambo

Preparazione
Steccate la cipolla intera con i chiodi di garofano, tostate invece la mezza sulla piastra fino a farle prendere un bel colore caramellato: servirà a dare una tonalità più ambrata al brodo.
Pulite le altre verdure, lavate e legate con filo gastronomico le erbe aromatiche e ponete il tutto in quattro litri di acqua fredda; unite le rimanenti spezie, un cucchiaino di sale grosso e, infine, la gallina intera.
Portate a bollore, schiumate ripetutamente e cuocete per due ore e mezza, anche tre se il volatile non è troppo giovane. Poco prima di spegnere il fuoco, assaggiate e regolate di sale.
Lasciate quindi raffreddare a temperatura ambiente e poi filtrate il brodo, operazione che servirà anche a sgrassarlo un po'.
Tempo di preparazione e cottura
3 ore-3 ore e mezza, più il raffreddamento (per il brodo).

L'Azienda F.lli Miroglio

La Famiglia Miroglio vanta una tradizione secolare nel commercio del pollame, prima vivo e poi macellato, dato che già nel 1855 si ha notizia di un membro della famiglia – Lorenzo – che in compagnia di tale Costa Felice, impiantò un proficuo commercio avicolo a Genova, fondando il mercato del pollame vivo in Piazza della Commenda. Da allora, quello che è cambiato, è stato solo il logico e doveroso aggiornamento tecnico per garantire un elevato standard di prodotto, anche in fatto di sicurezza alimentare.

Oggi l'Azienda Miroglio, oltre a perpetuare la tradizione della “Bionda”, vanta altresì un gran numero di prodotti di qualità derivanti dalla macellazione e dalla lavorazione di pollame di allevamento, proveniente per il 90% dei casi da aziende piemontesi

L'Azienda Miroglio fa parte del Consorzio Avicolo Piemontese che tutela le produzioni avicole regionali di qualità.

Polli pesanti da carne, galline allevate a terra, faraone rurali, capponi, tacchine nere e fagiani sono macellati secondo le stagioni presso lo stabilimento di Baldichieri d’Asti. Dai polli da carne viene tratta tutta la gamma dei tagli avicoli commerciali: petti, cosce, sovracosce, fusi, ali non separate, alette, fegati, ventrigli e creste. Dalla lavorazione della carne degli stessi polli vengono prodotti arrosti e lavorati diversi in varie fogge e dimensioni con vari ripieni. 

Contattaci subito!

Richiedici maggiori informazioni

Contatti diretti

Tel. +39 0141 66 136 +39 0141 66 031 - Fax +39 0141 66 637
email: info@fratellimiroglio.it

© 2019 F.lli Miroglio Valerio e Virginio S.n.c. | P.IVA 00104040050
Powered by IDEAUP Srl - Torino